Utente 161XXX
Buongiorno,
A seguito visita proctlogica, mi e' stata diagnosticata " Ragade anale acuta". A parte consigli su dieta per mantenere le feci morbide e modalita' di igiene nella regione anale, mi e' stato prescritto Lidocaina 2,5% per attenuare i dolori, e Fitostimoline a sera, se ricordo bene per la guarigione della ragade. A distanza di poco piu' di 1 mese, non posso pero' affemare di essere guarito nonostante il puntuale rispetto delle prescrizioni .Al mattino il dolore alla defecazione sussiste, e puntualmente intorno a meta' giornata il fastidio anale si trasforma in dolore che spesso rimane fino al pomeriggio; magari c'e' 1-2 giorni di tregua, ma dopo puntulamente il dolore ricompare. Tendenzialmente non sto usando piu' l'antidolorifico sia perche' lo reputo poco efficace, ma anche per valutare l'avanzamento della guarigione, che se c'e' procede molto molto lentamente. Mi potra' essere utile qualche altra terapia, se esiste? Sono veramente demoralizzato, me lo portero' per sempre questo problema?
Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ci sono altre terapie. Si faccia visitare da un proctologo Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 161XXX

Grazie per il consulto molto illuminante.