Utente
Buongiorno, tutto è incominciato un anno fa.lo scorso capodanno l'ho passato sdradiato per via di una pancia gonfia e continue flatulenze.fino a marzo e durato così è poi sono andato dal dottore.premesso che nel 2017 a seguito di dolori allo stomaco avevo fatto altri esami che mi avevano dato questa relazione
Esofago nei limiti. Cardias risalito,presenza di ernia iatale da scivolamento.
Stomaco normoespansile all'insufflazione gassosa con abbondante lago mucosa biliare. In antro mucosa eritematosa. Biopsie.
Fondo libero. Piloro eucentrico. ,pervio.
Inoltre avevo fatto una biopsia endoscopica gastrica.
Diagnosi :frammenti di mucosa antrale sede di gastrite cronica atrofica non attiva.
Atrofia ghiandole e flogosi cronica della lamina propria di gradi lieve.
Non evidenza di helicobacter pylori. A marzo di quest'anno faccio la colonscopia.
Esito: all"ultima ansa ileale aspetto granuleggiante ed afte, biopsie. Colon lungo e flessuoso, trasverso e ptosico. Sigma convulto numerosi e persistenti spasmi. Assenza di lesioni endolume. Congestione emorroidaria. Altro esame : calprotectina fecale.
Risultato:positivo. Alto grado di infiammazione della mucosa intestinale.
Esame istologico:
Sede prelievo
Ileo- biopsia endoscopica.
Un frammento bioptico.
Diagnosi
Frammento bioptico superficiale di mucosa ileale sede di flogosi cronica follicolare. Correlare al dato endoscopico.
Ho chiesto al mio medico di base se avevo la flogosi e lui ha detto di no.
La cura che mi ha dato lo specialista era
Per 7 gg urbasol 40 mg, quindi 1/2 per altri 7 gg, deltyacortene 25 mg x7gg, quindi 1/2 per altri 7gg, mastocol a compressa mattina e sera x30gg + fermenti lattici. Con la cura sono andato benino salvo poi che le flautulenze e la pancia gonfia mista a periodi di stitichezza alternati a feci molli sono ricomparsi un paio di mesi fa e il medico di base mi ha fatto ripetere la cura ma questa volta non ho avuto migliorametti, anzi. Riesco a gestire la cosa solo a stomaco vuoto ma appena mangio incomincio ad avere continue flatulenze che durano per 5-6 ore con un odore sgradevolissimo. Vorrei sapere se ho la flogosi perché credo che il mio medicompleanno di base abbia sottovalutato questo aspetto. In attesa di vostra risposta ringrazio anticipatamente e vi auguro buon anno.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Una infiammazione cronica intestinale può regredire, ma può anche ripresentarsi.
Probabilmente, associata ai suoi disturbi gastrici, si è ripresentata la flogosi intestinale.
Bisogna ripetere la calprotectina fecale e rivalutare il tutto con una visita diretta colonproctologica.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com