Utente 431XXX
ho deciso di scrivervi perchè da qualche giorno sto avvertendo dei dolori anomali nella zona della cicatrice:
circa 30 giorni fa, sono stato operato di fistola sacrococchigea, nella degenza post operatoria non ho avuto problemi di nessun tipo, la ferita guariva velocemente e il dolore era quasi scomparso. dopo una decina di giorni mi tolsero i 10 punti esterni che mi avevano dato, la sera stessa, sentendomi guarito, decisi dunque di andare ad un festino dove ovviamente si infiammò e si infetto la parte finale della cicatrice .
per circa 2 settimane il medicò praticò delle piccole incisioni per far fuoriuscire il pus e finalmente sembrava essersi stabilizzata.

dopo circa 3 giorni che non avevo nessun dolore, come un cretino, decisi di andare in palestra...l indomani mattina non riuscivo a stare sdraiato dal dolore, ma sta volta non sentivo un dolore localizzato e pulsante come la prima volta, ma piuttosto sento bruciore nella parte interna. Grazie a delle iniezioni di voltaren ho resistito per altri 3 giorni fino a quando non divenne veramente intollerabile e mi feci controllore.
il mio medico in maniera molto scorbutica mi dileguò dicendomi che la ferita non è infettata e che quindi non sa spiegarsi da dove viene il mio dolore. prescrivendomi altro voltaren mi disse di ritornare tra un altra settimana.

a questo punto, dato che il mio medico non è stato assolutamente esaustivo, vi chiedo quali potrebbero essere le cause di tale dolore. aggiungo solo che effettivamente vista da fuori la ferita risulta essere pulita, rosea e non gonfia. è possibile che un medico non si renda conto che sia infettata? è possibile che si siano infettati i punti interni?

scusate per la domanda prolissa, vi ringrazio per le risposte.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Improbabile,in genere un'eventuale infezione è evidente. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 431XXX

Grazie dottore, ma a questo punto quali potrebbero essere le altre cause?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non saprei
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it