Utente 521XXX
Buongiorno,ho 31 anni e più di 3 settimane fa sono stata operata ad una fistola perianale,premetto che avevo una ragade (tipo Marisca )posizionata nella parte posteriore dell’ano da un po’ di anni che non mi portava grossi fastidì solo dolore ogni tanto e qualche sanguinamento sporadicamente, la fistola si è formata qualche mese fa appena sotto non è mai scaturita in un ascesso ma mi è stato detto di operarla subito e così ho fatto.
Mi hanno posizionato un setone che mi viene trazionato ogni volta che però mi gira dentro la fistola e la marisca ma mi fa troppo male quando è trazionato non riesco nemmeno a camminare o piegarmi,e quando mi lavo sento questa palla dura circondata dal filo e non riesco a tirarlo miminamente neanche quando mi lavo, sono passate piu di 3 settimane ma per me va sempre peggio quando il medico cerca di medicarmi e tirare un po’ il setone mi fa un male assurdo che è insopportabile e secondo me il problema non è la fistola ma questa parte di carne tipo pallina dura che sarebbe la Marisca che mi provoca un dolore insopportabile.. non è che si dovrebbero fare due interventi diversi?nel senso la rimozione della Marisca o nodulo sentinella viene comunque rimosso dal setone in trazione come la fistola o no? io sto iniziando a pensare che ci sia qualcosa che non va,grazie mille

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dopo, che il setone avrà svolto il suo compito, si valuterà la necessità di asportare o non la marisca.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com