Utente 530XXX
Buonasera Dottori,
Mi trovo a scrivere questo mio primo post con estrema preoccupazione, in quanto mi trovo all'estero e dovrò restarci per almeno 2 mesi.
Da un po' di tempo, mi sono resa conto che il momento della defecazione risultava spesso doloroso e con presenza di sangue rosso vivo sulla carta igienica.
Ieri, dopo qualche ora dalla defecazione, ho avuto un episodio febbrile con picco di 38.3.
Ho iniziato ad avvertire una situazione di disagio e mi sono resa conto che continuavo ad avere dei piccoli spurghi di sangue che sono continuati fino ad ora, in quanto me ne sono resa conto svolgendo le mie abituali operazioni di pulizia prima di mettermi a letto.
In farmacia ieri mi è stata data una pomata a base di lidocaina, il nome preciso è Titanorein. Al tatto sento un po' di gonfiore ed una piccola pallina nell'ano, ma non so onestamente cosa stia accadendo.
Cosa mi consigliate? Lunedì cercherò di informarmi su come ottenere un consulto medico in Spagna, ma nel frattempo cosa mi consigliate di fare? C'è un qualche rimedio che possa utilizzare?
Nel caso fosse una fistola, dovrò per forza sottopormi ad un intervento chirurgico?
Non sono una persona che si allarma facilmente, ma essendo all'estero mi è difficile ottenere un consulto.
Aggiungo che ho iniziato il 10 di questo mese la terapia ormonale con Sibilla per curare un'endometriosi ed ho spotting ininterrotto.
Potrebbe essere collegato il disturbo?
Ringrazio in anticipo chi mi risponderà.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Va posta una diagnosi mediante una visita prima di ulteriori indicazioni. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it