Utente 500XXX
Buongiorno,
Volevo chiedere un consulto in quanto da qualche tempo dall'interno della vagina sento sulla parete posteriore, quindi verso il retto una massa che ho sempre immaginato siano feci ferme. Non ci ho mai fatto un problema finché non ho letto del rettocele, e la cosa mi ha fatto preoccupare e pensare di avere questo problema.
Vorrei precisare che la massa corrispondente si trova abbastanza in alto, non subito sull'apertura vaginale, più o meno all'altezza del collo dell'utero.
Durante le visite ginecologiche non mi hanno mai riferito nulla riguardo questa possibilità e nemmeno durante la visita proctologica fatta a gennaio per l'asportazione di un polipo anale.
Vorrei sapere se è possibile che io abbia questo problema oppure se sia normale percepire le feci che sono ferme nel retto dalla parete vaginale.
Attendo vostro gentile riscontro e ringrazio per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si è possibile con una esplorazione vaginale percepire la presenza di feci nel retto.
La presenza di queste non è segno inequivocabile di rettocele, ma solo della presenza di feci in ampolla!

Altra cosa è la ostruita defecazione, sindrome caratterizzata da una difficoltosa espulsione del materiale fecale, difficoltosa espulsione ed evacuazione incompleta con ristagno di materiale fecale legata alla presenza di un prolasso rettale interno e ad un rettocele.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com