Utente 166XXX
Buongiorno,
giorno 10/06 sono stato operato di fistola perianale, ho subito una fistulectomia per la prima parte ed inserimento di un setone in tranzione per sezionare la parte che attraversa lo sfintere.
Da allora ho dolore atroce nel punto dove il setone è in trazione, dolore che non mi consente di stare in piedi perché aumenta a tal punto da farmi sentire male, con sudorazione fredda e quasi mancamento. Riesco soltanto a stare disteso in determinate posizioni e non dormo bene già dal 10 di Giugno. Anche usando il toradol, non riesco comunque a passare più di un ora in piedi. La mia richiesta è la seguente :
Considerando che il prossimo controllo è martedì 18/06, se tale situazione dovesse persistere invariata, posso chiedere di allentare il setone con la consapevolezza di invalidare l'intervento e farlo lasciare drenante?
Posso tra qualche mese chiedere di applicare una tecnica meno invasiva e dolorosa di questa attuale o si è compromessa qualcosa?
Grazie mille anticipatamente per le Vs. cortesi risposte!!!

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si,certo, è opportuno che venga trattato in modo non doloroso. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it