Utente 472XXX
Buon giorno sono un ragazzo gay,
purtroppo ho rarissimi rapporti sessusali per lo più orali.
Il rapporto anale a menon viene natura, mi piacerebbe troavare piacere, anche per poter soddisfare un eventuale patner.
Anche con lubrificanti e qualche prova con dildo a me fa male, forse psicologicamenta mi sembrerebbe di poter trovare piace nell'essere posseduto, ma in pratica preavle il male percui, non ho mai concluso dei rapporti anali con calma.
Sento dirmi che sono molto stretto o forse che psicologicamente reagisco contraendo. Non lo so.
Un proctologo puo' darmi consigli se ha senso provare a trovare piavìcere con esercizi o se invece evitare?

Qua volevo aggiungere un consulto in piu:
io non ho mai avuto le quotidiane erezioni mattuitne tanto proclamate anzi sin dall'adolescenza sono state rare. Che significa, ho poco sviluppato il desiderio sessuale o potrei avere problemi di prostata.
Non ho mai fatto visite in questo campo.
Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Una visita proctologica potrà certamente esserle di aiuto.
Per il resto va consultato un urologo/andrologo.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Ignoranza mia per quali dei punti esposti potrei rivolgermi a proctologo e per quali punti andrologo?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il proctologo per una valutazione della sua situazione anale,
l' andrologo/urologo per le erezioni, per il desiderio sessuale e per la prostata.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com