Utente
Buonasera, sono un ragazzo di 27 anni.
Da aprile scorso ho iniziato ad avere problemi intestinali: tutto è iniziato con delle flatulenze accompagnate da emissione di muco liquido la sera, prima di andare a dormire.
Da allora ho notato anche modificazioni nella consistenza e forma delle feci, ma il tutto accompagnato sempre da muco.
Infatti annusando la carta igienica non odora di feci ma di muco.
Ho fatto varie ecografie ed anche una visita dal colonproctologo che anche lui ha riscontrato questa cospicua presenza di muco, dandomi una terapia a base di pentacol per un mese che però non è servita a nulla.
La mia situazione attuale restano queste feci, perlopiù con una consistenza della scala di bristol 2/3; la cartaigienica non appare mai sporca o maleodorante di feci, ma sempre con questo caratteristico odore di muco.
Il tutto ripeto da aorile scorso; ogni tanto noto anche dei rigonfiamenti al basso ventre a destra, come se il colon di destra si gonfiasse e poi dopo un pò ritorna in sede normale, oltre a un leggero fastidio sempre nella zona riconducibile al basso ventre lato dx.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente intestino irritabile.
La invito a sottoporsi a visita gastroenterologica per confermare/confutare questa ipotesi a distanza.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Vi ringrazio, anche se sinceramente ho il timore di avere qualcosa di grave all'intestino. Ribadisco che è da 8 mesi che le mie feci non hanno un odore tipico di feci, ma di muco (simile all'odore dello sperma). Poi si presentano spesso questi cambiamenti della consistenza delle feci, a volte normali e malformate (scala 2 di bristol) e a volte sottili, nastriformi. Inoltre altri sintomi senso di fastidio e dolore all'addome in basso a destra e gonfiore e flatulenze immotivate. Il colonproctologo che mi aveva visitato mi aveca dato una terapia a base di pentacol per un mese, senza alcun effetto. Dovrei in questo caso fare una colonscopia? Anche se avrei il timore di scoprire qualcosa di grave. Vi ringrazio

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Intestino irritabile.
Visita gastroenterologica.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia