Ipertono sfinterico e sesso anale

Sono un ragazzo gay 23enne.
Ho tentato di avere il mio primo rapporto anale.
Tuttavia non ci sono riuscito.
Ho un ano molto stretto.
Inoltre ho provato un dolore insopportabile.
Ma la cosa più grave è che c'è stata una fuoriuscita di sangue rosso vivo.
Nelle ore e giorni successivi ho sofferto di intensi dolori anali, soprattutto dopo che andavo in bagno.
Mi sono rivolto ad un chirurgo.
Non ho parlato al medico della tentata penetrazione perché mi imbarazza molto.
Non ci sono ragadi anali ma ipertono sfinterico.
Mi ha prescritto antrolin crema rettale due volte al dì per un mese.
Ho riprovato ad avere un rapporto anale a fine terapia.
Niente di nuovo.
Sangue e dolori.
Sono disperato.
Vorrei soltanto avere una normale vita sessuale.
Cosa mi consigliate?
Grazie mille di cuore
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,2k 296 5
La sola presenza di ipertono non giustifica il dolore alla defecazione.
Ripeterei la visita proctologica con anoscopia.
Prego

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test