Utente
Buongiorno
Da circa 10 anni soffro in maniera molto sporadica (1 volta ogni 14/18 mesi) di infiammazione emorroidaria.

Negli ultimi 3 mesi tuttavia ho avuto 2 crisi rilevanti di emorroidi esterne forse trombizzate curate con creme locali e daflon 500 passate sempre nel giro di pochi giorni massimo 10.

Pirtroppo da una settimana soffro di una nuova crisi questa volta interna molto rilevante (fuoriesce durante la defecazione e rientra di molto nel canale anale solo dopo manovra manuale aiutata da crema emolliente) sono attualmente in terapia con daflon 500 6cp.
E compressa di vitamina C prescritte via telefono dal medico di base.
L'emorroide non si è ancora ridotta ma visto il periodo preferisco evitare gli ospedali.
Ho abolito alcolici da 2 giorni e ridotto le sigarette.
Di solito migliora la situazione in questo tempo ma syavolta ad ora non migliora... Il dolore si riduce dopo introduzione nel canale anale anche se la manovra in sé comporta dolore.
Immagino che sia trombizzata anche se molto interna visto che non si riduce e da Molto fastidio e anche dolore ma non sanguina mai.
Le feci son morbide e bevo molta acqua
Le domande sono
1) La terapia può essere proseguita a queste dosi?

2) Quanto tempo devo attendere per un possibile miglioramento evidente dei sintomi?

3) È possibile che sia un trombo anche se interno?

4) I bagni non servono in quanto interna se non dopo defecazione...?

5) Vorrei visto il periodo Covid evitare gli ospedali come posso accelerare la guarigione?

6) Mi devo preoccupare?

Grazie.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Probabilmente il suo prolasso emorroidario ha subito una complicanza trombotica.
A distanza e tramite questo mezzo non facciamo prescrizioni.
Ne parli con il suo curante
sull' opportunità di aggiungere, alla terapia in corso, farmaci che aiutano l' organismo a dissolvere il trombo ed a proteggere i vasi venosi.
Una dissoluzione, anche con
l' aiuto di farmaci specifici, richiede giorni; per il dolore utile ricorrere ad analgesici.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore
Più che un prolasso è interna esce solo alla defecazione e duole ovviamente di più in quella situazione e quando pratico l'inserimento manuale... La cosa che mi preoccupa è che quando è dentro è abbastanza profonda non è in prossimità della o quindi ho paura che si tratti di altro anche se non sanguina e l'esordio è stato tipicamente emorroidale veloce...
1) Quindi lei sostiene che 6 giorni siano pochi?
2)La pratica di reinserimento è corretta o dovrei lasciarla stare esterna dopo la defecazione?
3)Si può trattare di altro? Circa 18 mesi fa ho fatto una colonscopia con diagnosi di colon irritabile e in quella sede mi fu detto "non hai nulla nemmeno le emorroidi"
non sanguina ma sento questa pallina interna molto fastidiosa...

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si!
Corretta!
Dalla descrizione e dalla rapida insorgenza non sembrerebbe altro.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dottore
Ad ora ad 8 giorni dall'insorgenza nessun miglioramento se non forse un po meno dolore alla defecazione e al reinserimento.
Mai sanguinamento.
Ma quando esce (solo alla defecazione) la grandezza è sempre quella non sembra ridursi ed è sensibile al tatto.
Visto l'emergenza sanitaria non posso rischiare di recarmi in ospedale per questo problema benché non sia trascurabile per una visita specialistica.
1)Mi può tranquillizzare e dare delle tempistiche di miglioramento in caso di un trombo flebite emorroidaria interna ?
2)Ci vorranno mesi?
3)Per quanto ancora posso/devo prendere Daflon 500 6 Cp?
4) la vitamina C fa qualcosa?
5) Avrebbe senso prendere altre terapie (ammesso che si tratti di un coagulo) se si quali?

Le scrivo perché il mio medico è irreperibile a causa dell'emergenza sanitaria che qui in bergamasca sta falcidiando molte vite... È ho bisogno di capire cosa devo fare se aspettare/intervenire/fare altra terapia etc...

Grazie.

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nulla di pericoloso!
Continui con la terapia prescritta e contatti il suo medico con calma.
I tempi di riassorbimento sono lunghi, 3/4 settimane e molto dipende dalle dimensioni.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
Grazie
Attualmente dopo 15 giorni da esordio la Sintomatologia è lievemente migliorata
Persiste leggero dolore alla defecazione con fuoriuscita dell emorroide che per tutta la giornata resta interna dopo inserimento manuale
Continuo con daflon 4 Cp al giorno
Posso continuare con questa dose di terapia? Per quanto tempo?
Quanto ci metterà a riassorbirsi?

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! Può essere assunto per lunghi periodi al dosaggio di due cps al giorno.
I tempi di "riassorbimento" restano quelli che le avevo indicato in precedenza.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno un piccolo aggiornamento.
Il dolore è quasi scomparso ma la pallina non si è riassorbito se pur si sia ridotta un poco ma non del tutto.
Come sempre esce solo alla defecazione niente sangue. Son passate ormai 4 settimane... Perché tempi così lunghi... Guarirà mai? Posso stare relativamente tranquillo? In questo periodo non posso farmi visitare.

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Un trombo richiede tempo per riassorbirsi, quindi non mi meraviglio che sia ancora presente.
L' assenza di sintomatologia è una notizia confortante.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com