Utente
Salve sono un ragazzo di 27 anni, da sempre ho avuto delle emorroidi che con la pomata passavano sempre, a dicembre invece ho notato un gonfiore strano nella zona perianale (alto verso il pene), che mi faceva sospettare una trombosi emorroidale, col tempo vedevo questa bolla ingrandire e poi scoppiare e stare bene immediatamente (quando scoppiava vi era fuoriuscita di pus) ad oggi è la terza volta che succede, ho pero documentato con foto dall'inizio alla fine perchè quando andavo dal chirurgo era sempre già scoppiata.
Ora avevo un eco transrettale prenotata ma ancora non posso muovermi vista l'emergenza covid... Secondo voi è un ascesso/fistola ed un eventuale intervento sarà doloroso?
(ho le foto che però qui non posso allegare non so se privatamente si)

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, da quello che descrive può essere, l'intervento può essere fastidioso, ma si supera senza particolari problemi.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta Dottore, ma secondo lei in caso di operazione si potrebbe fare una anestesia locale o per forza una spinale ?

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
La spinale per la fistola se si dovesse drenare solo l’ascesso potrebbe bastare la locale.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore a seguito di una visita colonproctologica il referto è il seguente:
"In sede perinatale anteriore ad ore 12 si identifica piccola raccolta asessuale di 1.2X1.1cm a contatto con lo sfintere anale esterno che viene attraversato da un canale fistoloso rettilineo intersfinterico di circa 2.5cm, Non apparenti ulteriori tramiti fistolosi o cavità ascessuali".
Il medico mi propone un intervento con tecnica vaaft. La mia domanda è; come sarà il post operatorio ?

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di solito è ben tollerato.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza