Stipsi da contrazione fionda pube rettale

Stipsi da contrazione fionda pube rettale, severa confermata da tutti gli esami (defecografia rx e rm,, manometria anorettale
ho eseguito un primo ciclo di riabilitazione da un terapista presso uno studio di radiologia con solo elettrostimolazione rettale con minimi risultati
attualmente sto riprovando un secondo ciclo da un ostetrica terapista con solo esercizi posturali e respiratori con risultati leggermente migliorativi (purtroppo con interruzione per corona virus) in questo caso la terapista ritiene non efficace sia l'elettrostimolazione che il biofeedback
vorrei un parere su come debba essere impostata correttamente una riabilitazione adeguata in particolare è corretto ritenere che il biofeedback possa offrire un buon autoapprendimento della funzione defecatoria?
grazie
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,6k 286 2
Si! Ritengo il biofeedback utile.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie per la risposta che conferma una mia valutazione x un corretto percorso di riabilitazione, purtroppo sto trovando molte difficoltà a trovare
e valutare una struttura specifica
grazie di nuovo

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa