Utente
Buongiorno, chiedo per conto di un parente uomo che ha 70 anni.

Premetto che 3 anni fa ha fatto coloscopia per screening preventivo, risultata negativa e in famiglia non ci sono stati casi di patologie al colon.

Quando mangia pasti abbondanti e pesanti soffre poi di mal di stomaco e infiammazione intestinale con conseguente sanguinamento rosso vivo alla defecazione, che si risolve spontaneamente nel giro di 1/2 giorni.

La stessa situazione si è ripresentata da circa un paio di settimane, ma il sangue (solo) alla defecazione non smette, ma tutte le volte.
È rosso vivo e in modesta quantità, non mischiato a feci ma gocciolante, non ha dolori di nessun altro genere e gode di buona salute generale.

Il medico di basrbconsiglia VENOTURON 500mg COMPRESSE + PROCTSOLL crema rettale per due settimane.

Vorrei sapere se la cura è corretta, e se bisogna ipotizzare una patologia diversa dalle emorroidi.
Quello che mi domando è se è più preoccupante un sanguinamento intermittente oppure continuo...

Grazie mille e cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Va bene ma se non si risolve farei visita proctologica e forse nuova colonscopia. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la celere risposta.
Che cos’altro potrebbe essere se non emorroidi? È il caso di ipotizzare anche qualcosa di grave?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non saprei, per questo le ho consigliato quanto sopra.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno! Dopo 5 giorni di cura (e ne mancancano ancora 9) la situazione sembra essere migliorata... ci sono stati solo due piccoli sanguinamenti e per il resto niente. Purtroppo anche seguire in modo ligio la dieta non è facile e sgarrare con vino, caffè e dolci, non velocizza a guarigione, giusto?
Posso quindi pensare che reagendo bene alla cura si trattasse proprio di emorroidi?
Grazie mille

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si è probabile.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it