Utente 116XXX
salve, sono un ragazzo di 2o che soffre di ance. Negli ultimi mesi ho assistito ad un peggioramento della mia situazione che ha portato il dermatologo che mi segue a farmi prendere l'isotretinoina. Ad oggi sono in cura da due mesi e mezzo e la situazione è molto migliorata, i brufoli sono quasi tutti scomparsa ma è quello a cui loro hanno lasciato posto che mi preoccupa. La mia fronte è piena di cicatrici e appare molto arrossata(numerose macchioline rosse, ciò mi provoca non poco disagio. Volevo chiedervi se si può fare qualcosa al momento per far passare il rossore e scomparire le cicatrici. Inoltre volevo chiedervi se conoscete l'Elicina e se potete parlarmene. Se si, potrei prenderla fin da subito dato che si tratta di una crema idratante, anche se assumo ancora l'isotretinoina e la cura durerà ancora, almeno, per un altro mese? Vi ringrazio per il servizio che offrite ed aspetta una vostra risposta.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

premesso che il presidio che cita non mi risulta fra quelli correntemente utilizzati nella pratica specialista dermatologica, la invito senza ombra di dubbio a produrre la sua visita dermatologica perchè ad oggi esistono presidi terapeutici dermatologici utili sia per l'acne attiva che per le cicatrici post acneiche.

legga se vorrà il mio contributo nella sezione minforma sul tema delle cicatrici post acneiche all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=46600

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 116XXX

dottore la ringrazio per la risposta. So di alcune tecniche che mirano a migliorare quelle che sono le cicatrice ost acne di qualsiasi tipo ma sono anche consapevole che non si può sperare il un completa guarigione. Per quanto riguarda questi presidii terapeutici anche per acne attiva io,nella mia assoluta icompetenza, non sono informato. Sono stato da molti dermatologi e tutti mi hanno detto che l'unica cosa da fare è aspettare. Io sono di Palermo e se nemmeno i dermatologi della mia città mi sanno indirizzare verso questi presidi non so veramente che fare(perdoni il mio sfogo ma la frustrazione è tanta). Tornando alla crema di cui aveva scritto, si tratta di un composta derivato dalla bava di lumaca e che comprende acido glicolico - allantoina - collagene - elastina - proteine - vitamine. Lei pensa che, trattandosi di una crema idratante, confidando nel detto tentar non nuoce ( sempre che sia così) posso utilizzare questo prodotto anche se attualmente sono in cura e assumo l'isotretinoina? la ringrazio nuovamente ed attendo una sua rispodta.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Una crema a mio parere non può far nulla di concreto contro le cicatrici atrofiche post acneiche nè tantomeno per quelle ipercromiche.


cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 116XXX

dottor Laino la ringrazio. Volevo chiederle,ancora, se può consigliarmi qualche buon centro specialistico dove trattano di questi problemi ( anche se fuori dalla sicilia). grazie ancora.

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

la sua bella terra è ricca di bravissimi colleghi: da questa sede però non possiamo fornire nominativi.

carissimi saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it