Utente 136XXX
Salve, da qualche settimana provo dolore al collo in corrispondenza di nervi che in tutto e per tutto somigliano a torcicollo. A volte sono più intensi, a volte scemano senza alcun trattamento. Mi domando se un nevo non osservato da anni dal mio dermatologo possa, se pericoloso, essere indolore in superficie, innocuo all'esame visivo, non arrossato e null'altro, ma generare dolori al collo, cioè nella zona sulla cui sperificie dermica si trova. E' possibile che lavori sotto la pelle senza manifestazioni cutanee? Il dolore alla zona aumenta molto abbassando il capo sulla spalla dal lato sinistro (guardando la schiena, il nevo è 1-2 cm a sinistra rispetto alla colonna vertebrale). Forse un trattamento con pomata di ketoprofene (tipo Artrosilene o Lasonil) potrebbe essere utile ma ci vorrebbe il parere di un ortopedico, immagino. A me interessa sapere se un eventuale nevo pericoloso può avere questo tipo di sintomatologia. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

purtoppo i nevi anche quando "brutti" non danno molto segni di sé: la sintomatologia di un nevo (ammesso che di quella si parli) non è mai in relazione alla loro pericolosità:

direi quindi di affidarsi al dermatologo per chiarire la diagnosi con accuratezza e per la tutela della sua salute.

carissimi saluti

Dott. LAINO, Roma

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 136XXX

Gentilissimo Dott. Laino, ha un indirizzo mail dove posso mandarle due foto per avere un suo parere senza alcuna pretesa di diagnosi?