Utente 413XXX
Salve egregi dottori,
ho un problema che mi causa tantissimo imbarazzo e vorrei chiedervi se c’è un rimedio.
In pratica i miei capelli nella nuca non riescono in nessun modo a stare “composti”, si spostano sempre da un lato (dalla parte dx verso sx) e ciò causa un bruttissimo effetto antiestetico, è proprio brutto da vedere e mi comporta tanto disagio quando sto fra la gente.
Anche solo dopo un minuto che mi pettino i capelli prendono quel verso che io odio.
C’è un termine con cui si definisce questo “difetto” e da cosa dipende?
Il parrucchiere mi ha detto che non c’è nulla da fare, per ovviare al problema, ho porto i capelli cortissimi oppure lunghi, vorrei allora domandarvi se queste sono le uniche soluzione possibili o se andando da un dermatologo si può fare qualcosa. Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Esiste una piccola alterazione anatomica definita "cutis verticis girata" nella quale i follicoli piliferi della zona del vertice occipitale crescono in maniera centrifuga:

questa e altre situazioni sono possibili ma senza vedere il problema non si può ipotizzare nulla.

cari saluti

Dott. LAINO, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 413XXX

Grazie mille per la risposta egregio dr. Laino;
mi scusi, nel caso si tratti di "cutis verticis girata",
bisognerà intervenire chirurgicamente?
è un' intervento che può essere eseguito ambulatorilmente o è più invesivo e necessita di anestesia?
Cordilità