Utente 607XXX
Salve. Forse è una domanda strana ma spiego cosa è capitato. Giovedì sera ho avuto l'ultimo rapporto con il mio fidanzato. Prima del rapporto vero e proprio c'è stato anche un rapporto orale ed io avevo ancora l'herpes labiale. Il giorno dopo ho cominiciato ad avere fastidi "intimi", uno strano bruciore e anche un pò di dolore e perdite bianche ma inodori. La prima volta che mi capitava. Il sabato il mio fidanzato mi ha confidato di avvertire anche lui bruciore e prurito al pene e di aver notato piccole macchioline rosse. A quel punto ho avuto l'intuizione che la causa di tutto ciò potesse essere il mio herpes, dal momento che noi abbiamo rapporti non protetti. E' possibile cioè che io abbia potuto trasmettergli questa infezione attraverso il contatto con le mie labbra e che lui a sua volta l'abbia ritrasmessa a me con la penetrazione? Mi scuso per la domanda articolata, ma sono preoccupata e dispiaciuta per ciò che è successo. Io sto usando tantum rosa bustine per il bruciore, il mio fidanzato cosa deve fare? E' una cosa grave? Grazie per l'attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo

28% attività
0% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
SALERNO (SA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
L'herpes labiale solitamente non provoca le manifestazioni genitali da Lei descritte. La presenza di fastidi intimi subito dopo il rapporto, riferiti come bruciore e dolore, può essere talora associata a fenomeni irritativi (balanopostite irritativa, vulvovaginite irritativa) di breve durata. Una visita specialistica presso il vostro dermatologo venereologo di fiducia consentirà di distinguere un semplice fenomeno irritativo, da eventuali malattie a trasmissione sessuale. Cordiali saluti.
Dott. Antonio DEL SORBO
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Sito web: www.ildermatologorisponde.it

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
l'Herpes labialis è solitamente cousato dal sottotipo HSV I; lo stesso sottotipo può causare un Herpes genitalis: la descrizione del suo caso però è foriera di molti dubbi per altre patologie sessuali:

direi che la cosa da fare è la visita DermoVenereologica per la diagnosi di certezza e la tutela della salute; astenetevi da ogni rapporto sessuale nel frattempo.

cordialità

Dott. LAINO, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Utente 607XXX

Grazie mille per le risposte!!! In effetti girovagando su internet mi sono fatta un'idea su quello che è l'herpes che si manifesta ai genitali e considerando che occorre un tempo di incubazione mi sento di escludere che possa essere stato quello. Tra l'altro io avevo solo ormai qualche residuo dell'herpes labiale, la fase acuta era passata da molto quindi il mio dubbio è stato sciocco. Però a questo punto non riesco a capire cosa possa essere stato. Qualche ipotesi? Ad oggi i sintomi (prurito e bruciore) sono cessati, perdite solo quelle che ho detto per un giorno solo. Il mio ragazzo ha notato anche un miglioramento e parlando mi ha detto che forse aveva cominciato ad avere questi fastidi ben prima di giovedì (quando abbiamo avuto il rapporto). E inoltre devo aggiungere che lui, come la maggior parte degli uomini, è un pò "restio" a farsi vedere da un medico! Cercherò di convincerlo, intanto grazie ancora!