Utente 161XXX
Salve, sono un uomo di 33 anni e dall'età di 13 anni convivo con l'alopecia areata, dico convivo perchè anche se la fase acuta l'ho avuta tra i 13 e i 16 anni di tanto in tanto mi compaiono sempre delle macchie che a volte regrediscono subito, altre molto "ostinate", 4 anni fa sono stato ricoverato alla IDI di Roma che mi ha praticato infiltrazioni sottocutanee di Kenacort con le quali subito ho risolto il problema. Oggi dopo 4 anni mi sono ricomparse altre tre macchie "ostinate" forse per una situazione di stress e visto che alla IDI (molto distante dalla mia città) non ricoverano piu' pertanto chiedevo a chi rivolgermi a Napoli per delle infiltrazioni di Kenacort, le puo' fare qualunque medico o meglio chiedere ad un dermatologo? Qualcuno dei dermatologi iscritti al sito è di Napoli e le puo' effettuare?
Grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
per fare delle banali infiltrazioni di Kenacort non necessita certo il ricovero. Vanno fattea distanza di circa 10 - 15 giorni. Valuti anche la possibilità ultimamente aperta dall'utilizzo degli UVB NB che costituiscono un otimo approccio.
Infine ci sono altrochè dei bravi professionisti dalle sue parti! Consiglierei la clinica universitaria.

saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 161XXX

Egr. Dr. Mocci,
grazie per la risposta, se si riferisce alla fototerapia con raggi UV polarizzati, quella l'ho fatta all'età di 16 proprio presso la clinica universitaria POLICLINICO NUOVO - FEDERICO II di Napoli anni ma senza apprezzabili risultati. Io ricordo che applicavo una lozione sulle chiazze di alopecia e dopo 15 minuti mi sottoponevo alle radiazioni di una lampada con raggi UV polarizzati (non ricordo se PUVA o PUVB). Mi saprebbe in cosa consiste l'utilizzo degli UVB NB?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Semplicemente è una evoluzione della metodica precedente. Penso che le facessero una UVA terapia, previa applicazione di sensibilizzanti (Kellina, 8 MOP?) Quello che propongo è diverso: si tratta di esporsi agli UVB NB. NB sta per Narrow band cioè a banda stretta, riferito al fatto che si utilizza solo una certa banda di lunghezze d'onda di UVB. Questo permette di fare applicazioni più concentrate, ma per minor tempo minimizzando i collaterali.
Personalmente Ho ottenuto risultati molto incoraggianti su alopecie totali, per quello la spingevo a considerarlo come ipotesi terapeutica.

Buona serata

MOCCI
Luigi Mocci MD