Utente 123XXX
Salve,
ho bisogno di un parere circa il trattamento della dermatite seborroica.
Generalmente ne soffro nei cambi di stagione, con consistente perdita dei capelli durante il periodo estivo e all'inizio dell'autunno. Quest'anno, tuttavia, il problema si sta protraendo inspiegabilmente.
Preciso che la ds intacca soprattutto il cuoio capelluto con desquamazione, eccesso di sebo e sensazione di prurito; ma non mancano manifestazioni anche sul viso, in particolare sulle sopracciglia.
Da due settimane assumo diathynil compresse, ma mi sembra che la situazione stia peggiorando.
Durante la primavera ho lavato i capelli con shampo neutro (Biogena mellis) e con applicazioni di Biothimus. Poco prima dell'inizio dell'estate, però, su indicazione del dermatologo, ho abbandonato il Bhyotimus (consiglatomi precedentemente dal farmacista) e ho iniziato ad usare una lozione anticaduta (Tricolife) che, a quanto pare, ha avuto effetti nulli.
Cosa posso fare ora? Continuo con le Diathynil? E' una buona idea quella di riprendere il Biothimus, visto che sembrava darmi qualche giovamento?
Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
si nota che non vi sono sostanze con principi attivi importanti , molto utili nella sua patologia (dal chetoconazolo ai derivati dello zolfo, etc) per cui sarebbe il caso, visto il quadro, di una rivalutazione da parte del dermatologo
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 123XXX

La ringrazio per la cortese e veloce risposta.
Consulterò di nuovo il dermatologo, con la speranza che stavolta non sottovaluti il problema, visti gli effetti devastanti della dermatite sui miei capelli.
Saluti cordiali.