Utente cancellato
Buongiorno,
da un po' di tempo mi sono accorto che le mie unghie, un tempo resistentissime, ora sono diventate fragilissime e nello stesso tempo i peli del corpo si stanno diradando. I capelli e la barba non ne hanno risentito.
Premetto di aver fatto una cura di dodici sedute di chemioterapia con il protocollo Porfiri e che attualmente proseguo con Avastin ogni tre settimane.
Gradirei avere il vostro parere se il fatto è attribuibile alle cure sopra elencate. I medici ai quali mi sono rivolto hanno minimizzato la cosa escludendo la mia ipotesi.
Grazie anticipate per la risposta che vorrete darmi.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si gentile utente

oltre al normale processo indoto dall'invecchiamento cutaneo, direi in via telematica che la possibilità di associazione fra la situazione e la terapia da lei fatta può essere avallata.

si determini con lo specialista dermatologo

cordialità
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
183050

dal 2013
Grazie per la sollecita e cortese risposta.

[#3] dopo  
183050

dal 2013
Egr. Dott.
la sua intuizione e risultata corretta. Terminata la chemio, dopo circa 4-5 mesi le unghie ed i peli sono rientrati nella norma.
Grazie e cordiali saluti.