Utente 175XXX
Buonpomeriggio.
Scrivo perche noto sulla pelle del pene la presenza di una sorta di livido,non saprei come definirlo meglio. Nella zona in cui è presente "la macchia" (più che macchia la definirei una colorazione leggermente più scura)la pelle non presenta inspessimento od altre particolari caratteristiche. Inoltre il colore più scuro si nota molto meno se il pene e quindi quando la pelle è tesa (lo stesso discorso sull'intensità del colore vale anche con il tipo di luce, ma non so se sia un dettaglio rilevante).
Inoltre questa colorazione più scura sono di sicuro di averla già da 8/9 mesi, purtroppo non ricordo se fosse già presente precedentemente. Posso associare questa "macchia" all'uso di un antibiotico a base di ciprofloxacina assunto per sbaglio e che mi ha provocato forti controindicazioni (tra cui insonnia, agitazione, dolore ai reni, sete costante, nausea.....)? Ho pensato che potesse essere stata provocata anche da qualche doccia solare sporadica che faccio. So che è necessaria comunque una visita, ma vorrei avere un'idea delle possibili cause.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
dall'eritema fisso da farmaci (una reazione allergica o tossica ad un farmaco, spesso FANS) a lesioni di diversa natura tutto è possibile: utile la visita dermatologica.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it