Utente 208XXX
Buongiorno,
ho 37 anni e volevo esporvi il mio problema.
Ad inizio del mese di aprile ho avuto un rapporto sessuale occasionale protetto.
Dopo circa due settimane è comparso un arrossamento di una parte della pelle del glande, ogni tanto dà prurito, sono andato dal dermatologo il quale mi ha prescritto di utilizzare una crema CU/ZN, dopo qualche giorno dall'inizio del trattamento con la crema ho iniziato ad avere un fastidio/bruciore al glande, questo fastidio/bruciore non è continuo e non dà problemi durante la minzione.

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

Direi per ora che mancano due cose: la diagnosi e quindi la terapia specifica.

L'ipotesi non vincolante ed accreditabile rispetto alla descrizione comprende una balanopostite o balanite di natura da determinare.

Direi che la visita con lo specialista di questi problemi (il dermo-venereologo) sia necessaria e nel frattempo indicata l'astensione dai rapporti sessuali e dalle terapie fai da te.

Carissimi saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 208XXX

Gentilissima Dr.ssa La ringrazia per la celere risposta, provvederò subito alla visita da Lei consigliata.
Cordiali saluti