Utente 776XXX
Salve, anni fa iniziai a soffrire di un fastidioso arrossamento del glande accompagnato da prurito che poi evolveva in una patina bianca che ricopriva tutto il glande. Dopo un giorno la patina andava via senza lasciare segni ne prurito. Questo fenomeno si presentava con frequenza ciclica.
Pur avendo consultato dermatologi e fatto varie analisi non sono mai riuscito a venire a capoi della situazione finchè, riuscii a debellarla casualmente assumendo del bactrim che mi fu prescritto per un problema gastrointestinale. Da allora non ho avuto più problemi fino ad oggi, quando il problema si è ripresentato.
Mi consigliate di fare direttamente un ciclo di bactrim o di ripercorrere l'iter delle visite specialistiche/analisi?
Grazie per l'attenzione prestatami

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Assolutamente eviti antibiotici a caso e si rechi dal dermatologo venereologo per chiarire il motivo di questa situazione (balanopostite di natura da determinare?)

saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 776XXX

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Saluti a lei.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it