Utente 203XXX
salve,
sono un ragazzo di 25 anni e da circa 3 anni sto perdendo i capelli.
all'inizio non ci davo tanto peso poi però le perdite cominciarono ad essere evidenti fino ad arrivare al punto di dover tagliare i capelli a zero (non sono senza ma son un po diradati e non voglio che con i capelli "lunghi" si veda il cuoio capelluto).
volevo chiedervi se è possibile cosa posso fare e se è possibile una regressione della caduta e quindi un rinfoltimento.
grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Sicuramente: basta farsi visitare dal dermatologo per stabilire causa e terapia che, nel caso teorico della calvizie, ad oggi e' molto efficace, soprattutto quando presa in tempo.

Cari saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 203XXX

io sono in curo con zoloft x ansia e un po di depressione.
ci possono essere delle problemi?
poi ho letto molte testimonianze in internet dei farmaci anti caduta che però creano diminuzione della libido e disfunzione erettile.
le mi saprebbe dire qualcosa?
la ringrazio dottoressa.

[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Situazioni psicotropi e farmaci psicotropi non fanno bene ai capelli: prima di parlare di terapie direi pero' di effettuare una diagnosi corretta!

Saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 203XXX

si ma eventuali terapie potrebbero andare in conflitto?!
per la libido e la disfunzione mi sa dire qualcosa?
la ringrazio

[#5] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
No possono coesistere ma debbono essere valutate in base al caso.

Il calo della libido (bassissime percentuali e reversibili) e' riferito ad un solo farmaco che e' la finasteride, il quale non e' detto che sia il suo.
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 203XXX

la ringrazio per le sue informazioni.
fisserò un appuntamento con un dermatologo nella speranza di poter tornare ad una "folta" chioma.