Utente 538XXX
Gentili Medici,
sono un ragazzo di 20 anni e vorrei sottoporre questo problema alla vostra attenzione.
Esattamente sulla coscia interna sx, nei pressi dell'attaccatura della gamba al corpo, ho una specie di sferetta sotto pelle del diametro di 6 millimetri. Preciso che non si trova esattamente sopra al tendine interno della gamba.
Alla pressione dall'alto è più o meno dura, ma a prenderla tra le dita sembra poco più morbida. L'aspetto della pelle sovrastante è leggermente arrossato (forse perchè la tocco ogni tanto perchè sono preoccupato), e presenta naturalmente un leggero ringonfiamento dovuto alla presenza dell'"anomalia" sottocutanea.
Al tatto non sento dolore, ma se la stringo tra le dita, avverto un leggerissimo fastidio. Senza che lo tocco non sento niente e infatti mi sono accorto della sua presenza da poco, più o meno un mesetto. Negli ultimi giorni (oggi è 9gen08) l'ho trovato leggermente ingrossato rispetto all'ultima volta che l'ho controllato e da stamattina sento un leggero fastidio anche quando non lo tocco (sarà psicologico? Ieri mi sono letto un po' di domande di qui e mi sono messo paura.. :D) soprattutto quando da seduto giro la gamba in senso antiorario (diciamo stirando il tendine interno).
Cosa può essere?
Ho letto alcuni post e non so in quale caso rientra il mio.
Grazie del tempo dedicatomi e arrisentirci.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo,

sempre utile leggere i posti di Meidicitalia, ma le consiglio nell'ipotesi irentativa non vincolante di una cisti sebacea o di altra natura o di un linfonodo un pò più ingrossato o semplicemente palabile, la visita demratologica che con facilità riuscirà a chiarirle quello che telematicametne non è possibile.

cari saluti
Dott. Luigi Laino
Ricercatore Dermatologo e Venereologo, ROMA


Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
SALERNO (SA)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2003
Caro giovane,
è di comune riscontro clinico osservare una piccola formazione nodulare nella sede da lei indicata. Nella maggioranza dei casi si tratta di linfonodi lievemente ingrossati magari per una piccola lesione infiammatoria del piede... Stia assolutamente tranquilo per questo ma si tolga ogni dubbio rivolgendosi al suo medico di famiglia.

Distinti saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
http://www.claudiobernardi.it
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net