Utente 536XXX
Buongiorno!
Ho 35 anni.
Più o meno da quando ero adolescente ho il vizio di "mangiarmi" l'interno delle labbra.. dentro il labbro inferiore, dentro quello superiore e anche ai lati, in pratica l'interno delle guancie.
E' iniziato tutto quando avevo l'apparecchio ai denti che mi rompeva la pelle creandomi il fastidio di piccoli lembi di pelle in giro per la bocca e quindi io mi smangiucchiavo per "pareggiare" la pelle.
Da lì però non sono più riuscita a smettere, anche perchè mi piace, mi rilassa i nervi, ormai è un vero e proprio vizio... appena la pelle si riforma io non resisto e devo rimangiarla, a volte in modo superficiale, altre volte fino ad arrivare a far uscire il sangue.
Sono ormai vent'anni che va avanti e non mi sono mai preoccupata di questa cosa, però la scorsa settimana il dentista mi ha detto che ho delle vere e proprie ulcere..
Vorrei sapere se questa cosa è pericolosa o è solo un vizio che sì potrei provare a perdere ma che comunque non comporta niente di grave.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Il suo tic, valutato dal suo dentista in lesioni ulcerative, già di per sè ed attualmente - credo - non le sia di gran giovamento.

tale problema reiterato nel tempo può condurre a svariate situazioni, infiammatorie infettive anche pre-cancerosE di natura non obbligate (vedi leucaplachie post traumatiche) e comunque in virtù di quanto da lei espresso credo sia meglio impegnarsi per eliminare questo brutto vizio.

cari saluti
dott. Luigi Laino
ricercatore Dermatologo e venereologo, ROMA
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it