Utente 337XXX
NE GENNIO 2007 HO AVUTO UN EPISODIO DI URETRITE CLAMIDIALE CONFERMATA CON TAMPONE URETRALE PCR. DOPO TERAPIA ANTIBIOTICA 14GG BASSADO (100MG + 100MG AL DI)+ 7 GG ZITROMAS TUTTI I SINTOMI CLASSICI (SCARICO DAL PENE, BRUCIORE E PRURITO) SONO SPARITI MENTRE MI E' RIMASTA UNA LEGGERE IPERSENSIBILITA' DEL MEATO URETRALE.
A MARZO DEL 2007 RIFACCIO UN TAMPONE DI CONTROLLO : NEGATIVO
A MAGGIO 2007 PER SICUREZZA FACCIO UNA VISITA UROLOGICA : NULLA DI NEGATIVO
A GENNAIO 2008 RIFACCIO DEGLI ESAMI PIU' ACCURATI VISTO IL PERSISTERE DI QUESTA LIEVE IPERSENSIBILITA'.
RISULTATO :
IGA SECRETORIE CLAMIDIA SU URINE E SPERMA : POSITIVO (VALORE MEDIO)
IGM E IGC CLAMIDIA : NEGATIVO
TAMPONE URETRALE + SPERMIOCOLTURA (METODICA PCR) : TUTTO NEGATIVO ANCHE CLAMIDIA
URINOCULTURA : NEGATIVA
LA MIA COMPAGNA SEMPRE NEGATIVA. RAPPORTI DA ALLORA SEMPRE PROTETTI.

ORA... IL MIO SPECILISTA DERMA/VENERLOGO MI DICE CHE E' NORMALE CHE LE IGA SIANO POSITIVE IN QUANTO IL TUO ORGANISMO HA SVILUPPATO GLI ANTICORPI... QUELLO CHE CONTA E' LA NEGATIVITA' ALLA PCR.
IL MIO MEDICO DI FAMIGLIA DICE IL CONTRARIO.. SECONDO LUI E' NECESSARIO RIFARE UN'ALTRA CURA ANTIBIOTICA...
VOLEVO CAPIRE IL SIGNIFICATO DI QUEL VALORE IGA E SE E' NECESSARIO RIPETERE LA TERAPIA ANTIBIOTICA.
GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Concordo con il collega Venereologo.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Non segni d'infezione in atto giustamente come dicono i colleghi
Non necessaria terapia antibiotica
Saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena