Utente 241XXX
Salve,
stò scrivendo per nome di mio marito. E' iniziato tutto quest'estate, verso i primi di luglio a mio marito è comparsa una grossa macchia rossa sul naso e un pò sulla guancia e abbiamo pensato che si fosse bruciato con il sole. Poi però verso la fine di luglio/primi di agosto ci siamo accorti che sulla guancia aveva una monetina da 10cent. dove gli mancava la barba, siamo stati dal primo dermatologo e gli ha detto che era alopecia e gli ha dato una cura a base di creme al cortisone e pillole di creatina, dopo un mesetto la macchia è aumentata e ne è comparsa una seconda, siamo stati dal secondo dermatologo che ci ha dato la stessa diagnosi altra cura con creme a base ci cortisone e altre creme similari, nulla è cambiato le macchie sono cresciute e ne è comparsa una terza e vicino all'occhio è comparsa un'altra macchia rossaa come quella sul naso. Siamo stati dalla terza dermetologa che ha dato la stessa diagnosi ha fatto le analisi, ha fatto l'ecografia e la panoramica e gli ha dato una cura con 4 creme diverse (antibiotica, cortisonica) e una crema per protezione solare, specificando le macchie rosse sul naso e sulla guancia potessero essere un fungo, adesso dopo 3 mesi di cura non è cambiato nulla anzi ne stà comparendo una macchia rossa sotto l'altro occhio e una moneta da 50cent. senza barba.
Io non vorrei sembrare maleducata ma non mi sembra che i tre dermatologi abbiano capito il problema, e a dire la verità non è che lo hanno molto segiuto e non si sbrigati per toglierselo davanti con 2 minuti di visita e senza approfondire (anche la terza dermatologga ha fatto le visite e tutto il resto ma non ha dato molta importanza a niente e non ci ha nemmeno spiegato nulla). Quin di mi trovo quì per chiedere un parare, mio marito è demoralizzato e non sappiamo più cosa fare, io gli avevo proposto di trovare un'altro dermatologo, ma lui si sente sfiduciato, e sinceramente anch'io e onestamente mi viene anche il dubbio che possa essere alopecia areata.Vorrei sapere se potesse essere possibile che sia un'altra patologia (psoriasi, funghi, ec...) e come poter fare per capire cosa sia e trovare una cura adeguata.Noi abitiamo in sicilia ma se ci dobbiamo spostare non è un problema, sopratutto in toscana. Spero che mi possiate aiutare. grazie per la vostra cortesia.
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
il racconto riporta la presenza di chiazze rossastre localizzate a zone scoperte , d'estate, fotomediate, in zone non pelose quali naso e guance.
Oltrechè naturalmente al capillizio.
Ebbene questo in via del tutto ipotetica e non vincolante non sembra riportare ad una alopecia areata ma ad altro , in primi LED ed altro.
No è stata fatta una biopsia o una immunofluorescenza immagino?
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 241XXX

salve,
la ringrazio per la sua risposta, ma le chiedo scusa ma forse mi sono spegata male; per farle capire bene le "macchie" sono così:
fuori dalla barba:
-1 sul naso e un pezzetto di guancia a sinistra
-1 a sinistra fra il sopraciglio e i capelli
-1 stà iniziando a comparire anche sulla fronte
(non ci sono ne bolle ne altre cose particolare, solo un pò di secchezza della pelle ogni tanto)
nella barba (dove mancano i peli):
-2 a sinistra, 1 nella guancia molto estesa e l'altra nel collo sotto l'orecchio
-2 a destra, 1 più grande nel collo e l'altra che si stà formando nella guancia
(la pella è lievemente arrossata e liscia, non ci sono bolle o altre cose particolari)

Adesso che forse mi sono spiegata meglio mi potrebbe consigliare a che potermi rivolgere (noi abitimo in sicilia, ma ci possiamo anche spostare), o cmq che tipo di analisi fare per capire il tipo di problema che può avere scatenato questi sintomi???
Grazie mille

cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Avevo capito bene dunque.
Sono anche anche di fuori del capillizio e barba.
Si deve partire dalla clinica, quindi per forza si deve partire dalla visita dermatologica accurata..
Può magari rivolgersi alla clinica dermatologica univ. di Catania.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 241XXX

Le chiedo scusa non avevo capito io.
La ringrazio per il consiglio e cercherò di prendere appuntamento il prima possibile e le farò sapere l'esito della visita (e dei vari esami che effettuerà).
La ringrazio ancora per la sua cortesia e disponibilità.
Cordiali saluti