Utente 661XXX
sono una donna di 40 anni, ho sempre avuto molti nei sil corpo, ne compaiono di nuovi, e spesso alcunni cambiano forma o colore. periodicamente ogni 1 o 2 anni mi faccio visitare: nessun particolare problema era apparso. ora unn neo di circa 1 cm di diametro sulla schiena bassa appare alonato di rosso-rosa e mi crea prurito. ha delle evoluzioni: si amplia e poi si riduce l'alone rosa e più volte si secca la pelle superficiale attorno al neo. ho prenotato una visità ma sarà il 3 giugno! devo preoccuparmi.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, per darle informazioni precise è utile visione del nevo con ausilio di dermatoscopio in epiluminescenza,la clinica da lei descritta è aspecifica se non corredata dalla visione della formazione nevica tramite metodica di cui sopra.Pertanto da tale sede che dirle di più, se non di attendere la visita prenotata.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

la descrizione che fa del suo caso appartiene di sicuro ai casi di ispezione dermatologica suffragati a mio avviso ed ad oggi - insostituibilmente - dalla dermatoscopia in epiluminescenza (tecnica che tutti i dermatologi dovrebbero applicare e conoscere per ciò che concerne il problema della prevenzione del MELANOMA).

posso dire però con tutti i limiti che la sede telematica ci impone, che la sua descrizione può rientrare in un quadro piuttosto conosciuto e denominato "Nevo di Meyerson" : una infiammazione eczematosa insorgente attorno ad una lesione melanocitaria.

Lasciamo quindi all'occhio esperto del dermatoscopista la sua diagnosi.
Ci tenga pure aggiornati se vorrà.

cari saluti
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Utente 661XXX

la vs. tempestività e professionalità è eccezionale
grazie

[#4] dopo  
Utente 661XXX

io sono particolarmente preoccupata del prurito:
ho letto che questo è un sintomo precoce (soggettivo ma inconfondibile) di un melanoma.
è corretto?

[#5] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Non è così, ripeto che è sintomo aspecifico se non correlato a modificazioni cliniche e dermatoscopiche del nevo in questione.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#6] dopo  
Utente 661XXX

grazie mille
è stato più di aiuto di quanto possa immaginare

[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Nessun legame con il Melanoma, che purtroppo non da sintomi soggettivi nella stragrande maggioranza dei casi, ma solo "obbiettivi" e dermatoscopici: per tale ragione rilanciamo il nostro orientamento ed il nostro consiglio, da produrre in piena serenità ma senza procrastinare oltremodo.

cari saluti

Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it