Utente 110XXX
Salve,un mio conoscente contrasse la sifilide,e nell'aprile 2009,gli esami diedero il risultato positivo. Alla fine della cura che prescrisse il dermatologo,il risultato era di 1:640-questo esito era nel maggio 2010 nel aprile 2011 il risultato era1 : 320-e nel settembre 2012 ancora 1:320-ancora nel periodo ultimo settembre anche la V:D:R:L:reattiva (++)fù
detto che non si estingue del tutto questa infezione,ora vorremmo sapere se si deve continuare con la penicillina, e se è vero che, non si estingue.
Mi auguro di essermi spiegato bene.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Vista la permanenza di positività della VDRL sarebbe consigliabile determinarsi con il VENEREOLOGO di vostra fiducia per un quadro chiaro della situazione ed una ricostruzione delle analisi
Carissimi saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 110XXX

Salve Dr.Laino ho letto La sua tempestiva risposta,e La ringrazio.

[#3] dopo  
Utente 110XXX

Egr.Dott.Laino,abbiamo consultato il dermatologo che tenne in cura la persona su citata, la risposta è stata visto che, il risultato dell'analisi,ANTICORPI ANTI HIV (Metodo) ELISA )è Risultato Assenti ma la V.D.R.L reattiva (++) e la T.P H.A positivo fino a 1:320-la domanda è questa Lei cosa consiglia,perchè il dermatologo disse che non bisogna fare altre inezioni.Fiducioso di una positiva risposta Le invio cordiali saluti.