Utente 730XXX
Ho un neo sotto l'ascella che da un paio d'anni presenta periodicamente(d'estate) un alone simile a un livido che dopo un paio di settimane si riassorbe.Premetto che non mi dà nessun fastidio. In questi giorni mi sono sottoposto ad una visita specialistica in un buon centro e la diagnosi è stata'nevo angiomatoso'. Mi hanno fissato l'intervento per asportarlo tra 2 mesi. Vorrei sapere se è necessario asportarlo obbligatoriamente. Questo perchè,siccome mi hanno detto che al momento non è riconducibile a nulla di grave,ho paura che toccandolo possa invece diventarlo... Posso fidarmi?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, la credenza che asportare un nevo benigno possa mettere in moto una trasformazione delle cellule circostanti in senso maligno è cosa vecchia e priva di fondamento.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se l'indicazione è quella è preferibile per la sua salute e sicurezza effettuare quanto richiesto: in alternativa lei è sempre libero di ascoltare un secondo parere diretto.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Utente 730XXX

Grazie mille. Saluti

[#4] dopo  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
SALERNO (SA)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile giovane, in realtà quando si procede all'asportazione chirurgica di un neo esso non viene "toccato" affatto , in quanto si incide la cute sana intorno ad esso avendo appunto cura di non recare traumi al neo stesso.
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it

Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net