Utente 343XXX
Salve dottori,
ho intenzione di prenotare tra non molto una visita dermatologica per problemi di perdita e diradamento di capelli, e cuoio capelluto molto grasso. Vorrei chiedervi gentilmente, essendo appena stato in un istituto in cui ho effettuato una visita per i capelli (dove però non c'erano specialisti dermatologi e ho scoperto successivamente che non si trattava nemmeno di medici) ed avendomi questi tirato molti capelli e trattato i capelli con una certa violenza spazzolandomeli in modo assai indelicato ecc (in un solo incontro di un ora ne ho persi centinaia) se durante le visite dermatologiche è possibile ottenere le informazioni che servono in maniera meno invasiva, cioè evitando i vari pull-test o estrazioni di nuovi capelli. Vorrei inoltre sapere se in alcuni casi sia possibile contrastare problemi di calvizie senza ricorrere a finasteride o minoxidil, se abbiamo altri metodi a disposizione. Inoltre noto un eccessiva produzione di sebo proprio in centro alla testa dove ho meno capelli e meno dove ne ho di più, vedo questa correlazione...cosa significa? Un ultima domanda: l'attività sportiva che effetto ha sulla salute del capello ?

Grazie, saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
Le consiglio di leggere gli articoli scritti riguardo i problemi di calvizie nel nostro portale medicitalia.it linkabile anche dal nostro sito personale:

http://www.latuapelle.org/rubriche/art-44-la-visita-tricologica-chi-deve-farla-in-cosa-consiste

In tal modo riuscire a comprendere l'importanza di questa visita dello specialista adatto al suo caso.
Sappia che ad oggi sono possibili terapie anche non farmacologiche di tipo micro infiltrativo, ma è bene parlarne sempre con il proprio specialista dermatologo.
Lo sport non influisce sulla calvizie!
Per ulteriori info può leggere nel sito personale www.calvizie.pro
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 343XXX

Salve dottore, la ringrazio per sua risposta. Ho letto gli articoli suggeriti, e anche se vengono citati come classici test i vari pull-test ecc... non ho trovato molto chiaro se tutti questi test citati sono imprescindibili, necessari, oppure se alcuni di questi possono non essere necessari in certi pazienti. Il mio dubbio è in sostanza capire se in certi pazienti sono sufficienti certi test come per esempio la tricoscopia digitale, che, come è scritto, è una pratica non invasiva, immediata, indolore.

Grazie ancora,
cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sì la tricoscopia è sicuramente un test importante, ma per mia esperienza professionale lo associo sempre ai test funzionali clinici del capello anch'essi semplici ed indolori.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it