Utente 369XXX
Salve a tutti. Ho un cheloide sul collo da 1 anno e mezzo circa , formatasi con operazione chirurgica. Ho provato di tutto: infiltrazioni di cortisone, pomate di ogni genere, lamine e laser(fraxel) ultimamente sto facendo sedute con laser q -swiched, che ha portato giovamento sullo spessore della cicatrice rendendola quasi piatta. Ora si presenta quasi come un ematoma di colore rosastro e non riesco a sbiadire quella macchia, sono intenzionato a provare due laser : il ktp 532 o il dye ma non so quale puo essere il piu indicato per il mio tipo di problema... Grazie in anticipo per eventuali risposte

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
non ho dubbi a rispondere al riguardo, certamente il dye laser.
Ovviamente non si tratta di una mia inclinazione personale ma di un dato confermato dalla letteratura mondiale veramente abbondante sull'argomento.
Cordialissimi saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena