Utente 805XXX
Gentilissimi dottori, ho già effettuato in precedenza la richiesta per un consulto inoltrandola agli specialisti di oculistica, ma non ho visto a video la mia richiesta, forse ho sbagliato specialità, ma non so a chi rivolgermi, forse i più indicati sono i dermatologi. Tre anni fa ho subito un intervento per la rimozione delle borse delle palpebre inferiori in quanto erano talmente evidenti che mi limitavano il campo visivo. L'anno successivo è stata la volta delle palpebre superiori. L'intervento è stato molto lungo e per oltre un anno, quando toccavo il cranio avvertivo delle scosse elettriche. Ora il problema, che credo sia nella norma, si è quasi risolto. Da quando sono stata operata, non sono più cresciute parte delle sopracciglia con il risultato che sono completamente diverse, in modo quasi imbarazzante. Posso effettuare sopra le cicatrici un tatuaggio semipermanente che riduca un po' questo inestetismo? Grazie infinite.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Certamente facendo però attenzione a chi esegue il tatuaggio che disponga di aghi sterili monouso per evitare il rischio di trasmissione d'infezioni.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Utente 805XXX

Gentilissimo Dr. Benini, la ringrazio innanzitutto per la sua sollecitudine nel rispondere al mio quesito e perchè con la sua risposta mi tranquillizza e mi spinge a mettere fine a questo inestetismo molto evidente che non mi fa sentire a mio agio. Grazie infinite.