Utente 387XXX
Nel mese di dicembre ho notato, toccandomi la barba, che sul mento c'era un'area con dei peli di consistenza diversa e più scuri, dato che il resto dei miei peli è chiaro.
Ho infierito sulla zona strappando via alcuni di questi peli, notando che venivano via senza che facessi sforzi. Questi peli avevano una consistenza diversa dai peli normali, più spessi del solito, di consistenza simile alla gomma, con radice presentante un abbondante rivestimento biancastro simile alla cera (è forse sebo?). Notai un pelo più spesso degli altri e nel toglierlo provocai anche un sanguinamento in zona. La ferita si rimarginò e nel giro di un paio di settimane i peli erano ricresciuti come prima.
Nel mese di giugno ho notato di nuovo il ripresentarsi della situazione sopra descritta, ovvero peli più scuri e più spessi del solito nella parte sinistra del mento. Decisi di infierire di nuovo e di rimuoverli tutti insieme, stavolta ho anche spremuto la zona tra pollice ed indice in cerca di eventuali secrezioni, al che ho notato una fuoriuscita di liquido sieroso.
Ora ho un'area priva di peli sul mento e non mostra segni di ricrescita dopo un mese. Inoltre, sempre sul mento, stavolta a destra, si è creata un'altra area priva di peli. Le due aree prive di peli hanno il colore della cute circostante, inoltre l'area in cui ho rimosso spontaneamente i peli, ovvero quella di destra, appare liscia e, passandovi il dito sopra e premendo forte, appare come grassa, oleosa.
Potrebbe trattarsi di alopecia areata? Visto che in una zona i peli sono caduti spontaneamente, creando un'area circolare senza che infierissi.
L'alopecia areata può essere preceduta da un cambio nell'aspetto della peluria?

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Può essere, anche se vi sono elementi non ben inquadrabili nel racconto. Però solo la visita potrà dare una risposta precisa.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)