Utente cancellato
GEntili dottori,
sono piuttosto spaventata in quanto doffro di una lieve acne sulla fronte e lavoro come istruttrice in piscina oltre che nuotare per allenarmi.
La dermatologa dice che il cloro irrita l'acne e vorrei sapere se siete anche voi dello stesso parere e quali accrgimenti dovrei prendere.
Devo dire addio alla piscina?
Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
La possibilità di quanto asserito dalla Collega c'è, tenga presente che esite una forma di acne legata all'esposizione ad idrocarburi aromatici alogenati,specialmente clorurati (CLORACNE)
Pertanto se durante la sua frequentazione in piscina dovesse notare un notevole peggioramento della patolgia, sa quale potrebbe essere la causa.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Prof.ssa Elisa Cervadoro

28% attività
0% attualità
12% socialità
PISA (PI)
STENICO (TN)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
il cloro può essere sia la causa scatenante della cosidetta cloracne sia la causa aggravante un'acne già presente insorta con eziopatogenesi diversa.La Collega le ha dato informazioni corrette.
Cordiali saluti
Dr. Elisa Cervadoro
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Università Di Pisa