Utente 659XXX
Allora iniziamo dal principo, è da un anno e 1 mese che provo dei dolori cutanei molto forti che mi impediscono di svolgere qualsiasi cosa, inanzitutto avverto come forti pizzichi, punture di spillo, alle mani, ai piedi, al petto e schiena e spesso anche in volto e sulla testa, insomma avverto questi dolori acuti in tutto il corpo accompagnati da prurito e varie chiazze rosse in seguito, ho fatto esami da tutti i medici, neurologi, pischiatri, reumatologi e anche dal dermatologo, spiegando che il mio fastidio si presentava con un cambio di temperatura improvviso (questa estate il dolore si è attenuato non poco, stavo veramente meglio, con l'arrivo del freddo le cose sn tornate a peggiorare), se facevo sforzi, se mi emozionavo, se mi piegavo per raccogliere qualcosa o se qualcuno dal quale provavo soggezzione mi parlava, praticamente non posso fare più nulla, e io non posso credere che dopo aver speso centinaia di euro in medici ancora nessuno abbia capito realmente cosa ho, perchè nessuno riesce a capire i miei dolori tipo punture di spillo, pensando che sia un fastidio, quando invece è un dolore atroce che mi penetra forte. Ho fatto 80 euro di esami del sangue ed è tutto regolare nessuna malattia nel sangue, Ho provato un sacco di antistaminici e nulla, il dolore spariva solo col cortisone che poi gli effetti collaterali li conosciamo tutti e quindi l'ho sospeso...mi avevano diagnosticato un'orticaria colinergica, poi una dermatite...ora io posso capire voi medici che non è facile riuscire a capire le cause e le cure, però mettetevi anche nei panni di chi sta soffrendo, io sono giovane ho 23 anni e nn ho intenzione di chiudermi in casa per il resto della mia vita, voglio trovare una soluzione a tutto questo e avrei piacere a sentire il vostro parere, perchè il mio problema non è tanto il prurito ma il dolore e a me basta capire cosa ho e capire le cure giuste, la prossima settimana andrò da un altro dermatologo, nel frattempo sento da voi....vi ringrazio per la vostra cortese attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
se i medici che hanno avuto la possibilità di visitarla "realmente" hanno avuto problemi a porre una diagnosi (e quindi una terapia), pensi quanto sarà facile per un medico "virtuale" avere una finezza diagnostica maggiore!!!
Posso provarci.
Non so se la patologia è di gestione dermatologica nella sua totalità, però terrei buono qualche elemento.
Per esempioprurito, chiazze rosse (pomfi?),efficacia del cortisonico, influenza della temperatura e del fattore emotivo.
Questo fa entrare in diagnosi differenziale una forma di orticaria.
Ma comunque,a questo punto,spero che il collega ,tramite gestione diretta ,o magari Day.hospital,possa coordinare una serie di esami e consulenze per arrivare ad una definizione diagnostica ,senza la quale non si arriva da nessuna parte .
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)