Autotrapianto capelli

Gentili dottori, ho 31 anni, uomo. Da quando avevo 20 anni iniziai a perdere i capelli. Si ridussero abbastanza nella zona frontale e un pochino sopra. Poi all' età di 26 anni decisi di tagliarli molto corti, quasi rasati diciamo (1mm) perché ero sicuro che li avrei persi completamente e quindi mi vedevo esteticamente meglio così. Eppure ora sono passati 11 anni da quando li iniziai a perdere (e 5 anni da quando li ho rasati), ma nonostante tutto facendoli crescere un pochino di qualche mm (per qualche settimana non li ho rasati) ho visto effettivamente che nonostante tutti questi anni, sembra che da 6 anni a questa parte i capelli sono sempre gli stessi. Voglio dire, dopo tutti questi anni, sarebbero dovuti cadere tutti nella zona frontale e sopra, eppure con mia grande meraviglia posso dire che sono rimasti. Ovviamente meno rispetto a quando iniziai a perderli, ma in fin dei conti diciamo che per il 70% sono ancora lì.
Vi chiedo:
1. è possibile che nonostante siano passati ben 11 anni da quando li ho iniziati a perdere, i capelli sono comunque in grande percentuale ancora lì?
2. dopo 11 anni, è possibile credere che la situazione si sia stabilizzata così o è proprio impossibile (e quindi continueranno a cadere sebbene negli ultimi 6 anni sono rimasti assolutamente identici)?
3. volendo sottopormi ad un autotrapianto (cioè prelievo da dietro e inserimento nella zona frontale), potrebbe essere sensato oppure andrei solamente a spendere i soldi, visto che poi potrebbero ricominciare a cadere di nuovo?
grazie per le vostre risposte
[#1]
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico 8,5k 304 152
Gent.le pz
A 32 è probabile che l'AGA si sia stabilizzata, e da quello che riferisce sembra che la cosa sia avvalorata. Un autotrapianto potrebbe avere dunque la sua indicazione (ovviamente dovrà essere valutato dal vivo per la certezza).
Cordialità

Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

[#2]
Dr. Paolo Gigli Dermatologo, Medico estetico 664 6
Una delle indicazioni all' esecuzione di un autotrapianto e' certamente la stabilizzazione di un eventuale calvizie, chi l' ha seguita clinicamente puo, certamente darlle un parere obiettivo e valutare se anche ai fini estetici rispetto alla sua situazione attuale il trapianto ha un favorevole rapporto rischio beneficio.
Saluti

Dr Paolo Gigli www.paologigli.it
Specialista in dermatologia e venerologia
Professore a contratto in scienze tricologiche mediche e chirurgiche

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio