Lichen post autotrapianto capelli

Salve dottori.
Su internet trovo pareri discordanti,mi sono sottoposto ad un ht in spagna presso un chirurgo di cui non faccio chuaramente il nomr.
Il mio quesito é :Il lichen al cuoi capelluto può essere causato da un "cattivo" autotrapianto di capelli ?
Inoltre nonostante non abbia conoscenze mediche adatte , mi chiedo un chiturgo con esperienza ventennale in tale campo, ad un consulto dal vivo prima dell'intervento ,e nel medesimo giorno dello stesso ,dovrebbe essere in grado di riconoscere la presenza di un "eventuale lichen" ?O quantomeno ipotizzarlo ?Spero mi rispondiate.
Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico 8,5k 304 152
Gent.le pz
Il lichen p.pilare non è certamente causato dall'autotrapianto. Ma forse, se non interpreto male, il discorso è che il lichen era precedente , ha causato alopecia cicatriziale, e il chirurgo , non avvedendosene, ha proceduto egualmente con l'intervento di autotrapianto. In questo caso la possibilità che le unità follicolari possano essere distrute a loro volta è presente, con la consueta infiltrazione a livello istologico.
Di regola un dermatologo non manca la diagnosi di lichen , e di regola non la confonde con altre quali alopecia androgenetica. Che forse poteva anche coesistere....
Molta carne al fuoco, ma ovviamente solo ipotesi..
Cordialità

Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore la ringrazio molto per il suo parere.
Probabilmente mi sono spiegato male.
Il lichen potrebbe essere causa della mancata ricrescita , e questo mi sembra chiaro , ma nessuno né dermatologi né chirurgo lo aveva diagnosticato prima dell'intervento(lo si considera al momemto solo una opzione).
Mi chiedevo se un chirurgo con esperienza ventennale solo ed esclusivamente in "trapianto capillare"sarebbe stato in grado di riconoscerlo in un consulto pre operatorio dal vivo e in sede giá di operazione.
La mancata diagnosi di un lichen potrebbe essere imputate ad una leggerezza del chirurgo ,qualora si trattasse di lichen ?
Ed inoltre, una biopsia del cuio capelluto, cui
mi sottoporrò tra qualche settimana può essere attendibile al 100% e rivelatrice di un lichen o altro tipo di problematica del cuoio capelluto?
[#3]
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico 8,5k 304 152
In linea generale un medico , quantunque non specialista in dermatologia , che agisce ed opera sul cuoio capelluto deve fare un esame obiettivo preventivo. E possibilmente riconoscere patologie , se ve ne fossero. O, nel dubbio , chiedere consulenza dermatologica
Direi che è normale che sia così, indipendentemente dai 10, 20 o 30 anni di esperienza .
Aggiungo che l'istologico sarà dirimente.
Cordialità
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore non posso che ringraziarla per la sua cordialitá nel rispindere.Buona giornata

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa