Utente cancellato
Buona sera gentili dottori e buone feste.

vengo al mio caso.

per 3 anni ho preso minoxidil 2% 1 ml die,senza mai effetti collaterli (ho scoperto poi,recandomi da altro dermatologo,dato che ero insoddisfatto dei risultati, che ero sottodosato).
A fine gennaio mi sono appunto recato da altro dermatologo che mi ha detto che andrebbe preso 2ml al giorno. e mi ha anche proposto altre terapie sostitutive che ,causa impedimenti,devo ancora cominciare ma mi appresto ora a farlo.
così da fine gennaio ho iniziato a metterne 2 ml die.
dopo 2-3 settimane ho notato un diradamento diffuso (per carità niente di grave,non è che ora alla luce del sole,mi si vede il cuoio capellito,a parte dove ho la riga e sul vertex,dove ci sono ma un po' radi) ,che direi si sente anche al tatto, e me li sentivo più deboli , me ne cadevano di più.
ora(a poco più di un mese dall'inizio del diradamento) direi che quell'aumento di caduta si è stabilizzato(almeno a occhio,non so se magari procede lentamente in maniera che lo noti solo a distanza di mesi), ma il didradamento è rimasto,non sono ricresciuti.
quindi vi chiedo: devo aspettarmi ricrescano dove si sono diradati? è bene interrompa il minoxidil per pericolo mi continuino a cadere più di prima?

è vero anche che lo stesso periodo è coinciso con un discreto stress e dormire poco e male.

iniziando le tp sostitutive (prp), visto questo diradamento(ho letto in giro che PER CHI COMINCIA il minoxidil è visiologico un aumento di caduta iniziale,ma poi ricrescono..io però lo prendevo da 3 anni) cosa è bene fare? continuare a prenderlo o no?
lo specialista (ma solo perchè lui non prescrive minoxidil e finasteride) vorrebbe che ,sotto il suo trattamento lo interrompessi.
io però mi chiedo a questo punto: se l caduta era fisiologica,continuandolo è possibile ricrescano. sospendendolo,non ricresceranno più,giusto?

come mi consigliate di muovermi?

grazie in anticipo e auguri ancora

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Le terapie con lozioni a base di minoxidil vanno fatte bene , a ragion veduta.Va tenuto presente che , superato il periodo di caduta indotta , oltre il quale si dovrebbe notare , nei casi responsivita ', un netto miglioramento , poi la terapia va protratta per molti mesi , al fine di reclutare il maggior numero di follicoli.
Interrompere subito dopo il periodo di caduta da induzione assommerebbe quindi la successiva caduta da deprivazione , rendendo inutile e dannoso l'aver ricorso, alla fine, alla stessa terapia. In pratica si assisterebbe a molti mesi di caduta senza benefici.
Direi che sarebbe il caso di farlo bene , in maniera idonea , per posologia e durata, e smettere in futuro, nel caso fosse necessario , in maniera scalare.
Ovviamente si possono aggiungere altre terapie sinergiche.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
405017

dal 2016
la ringrazio molto dottore della risposta, lo farò presente al mio specialista.
quello che mi premava capire è se lei ritiene possa essere un decorso naturale del farmaco (quindi può succedere anche a chi lo prendeva già da tanto,come me,seppur a dosaggi inferiori)oppure se debba spaventarmi di un effetto collaterale del farmaco che non si arresterà /potrebbe ricomparire maggiormente anche senza sospenderlo

grazie ancora saluti

[#3] dopo  
405017

dal 2016
oddio, a dire al verità ancora adesso,talvolta me ne vedo cadere.ma diciamo che da sempre ',almeno prima di doverli lavare,me ne sono visti cadere di più . quindi non so discriminare da questo punto di vista.


però non ho capito una cosa : ha detto "nei casi di responsività" ,vuol dire che se non sono responsivo, non li recupero più quelli caduti per colpa del minoxidil?

vabbè comunque domani prendo appuntamento di nuovo dallo specialista che mi dava il minoxidil va,speriamo ci capisca

[#4] dopo  
405017

dal 2016
Mi scusi dottore ho anche dimenticato di dire: non mi aspettavo questa caduta perché quando ho iniziato a prenderlo 3 anni fa a dosaggi inferiori , non ricordo ci fosse stata.

E poi in giro leggo che la caduta fisiologica indotta dal minoxidil è già segno di responsività: quindi è una informazione sbagliata quella reperita?

Scusi il disturbo, e le tante domande

[#5] dopo  
405017

dal 2016
Tra l'altro il mio nuovo dermatologo dice che , non avendomi fatto granché il minixildil 2% 1 ml/die x tre anni, non mi farà nulla neanche il 5% o il 2% 2 ml die.

Qui però leggo info diverse , non so più dove sbattere la testa e come assicurarmi che non vengano fregati solo soldi con tp alternative e nuove

[#6] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Consiglierei di effettuare la terapia nei dosaggi , tempi , concentrazioni corrette , e con le corrette indicazioni tricologica e seguire il decorso con adeguati mezzi diagnostici ed obiettivi.
Questo ci metterà in grado di esprimere con serenità e sicurezza un giudizio preciso e inappuntabile della cura, che altrimenti sarebbe inficiato da "vizi" ab origine
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#7] dopo  
405017

dal 2016
eh a capire quali sono i metodi corretti. la dermato che mi ha visto tre anni era soddisfatta che i capelli mi cadessero e di darmi minoxidil (a detta di altri du specialisti) sottodosato.

questo nuovo mi farebbe prp dicendo dicendo che a sto punto il minoxidil è inutile.ma non vedo come una concetrazione maggiore possa dare gli stessi risultati di una sottodosata.(basta pensare che non avevo mai avuto aumenti di caduta con 1ml die al 2%)

non saprebbe almeno chiarirmi se questo aumento di caduta è sintomo di risposta positiva , almeno parziale, alla terapia?
io ora di certo non lo interrompo.grazie

grazie scusi

[#8] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
In linea generale si, è una risposta terapeutica. Non va interrotto.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#9] dopo  
405017

dal 2016
Grazie mille, almeno mi da fiducia .

Ultima cosa: ha senso proporre al mio dermatologo ( che comunque ritiene che se non si è arrestata la caduta con 1ml al 2%, non succederà neanche a dosi superiori ) di usare il 5% visto che il 2% fa effetto pare? O ormai sto un po' di mesi col due ? ( in breve ci sarebbero teoriche controindicazioni a fare questa cosa?)

Buona giornata grazie ancora

[#10] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Direi che può avere senso, con un verosimile aumento della potenza e efficacia. Si può proporre.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#11] dopo  
405017

dal 2016
Egregio Dottore,
se possibile torno su questo quesito per aggiornarla e più che altro chederle un parere su un possibile effetto collaterale


premetto che ho continuato con il minoxidil 2% 2ml die (prevalentemtne in una unica soluzione al giorno)e continuerò almeno fino al prossimo appuntamento col mio nuovo dermatologo a fine agosto/ inizio settembre (insomma, come con la precedente Dott.ssa che mi dava un solo ml,dosaggio ritenuto basso per un uomo anche da altri dermatologhi, programmo di vederlo ogni 6 mesi circa), poi valuterò il da farsi senza pasticciare.

quello che vorrei chiederle è: ho notato un aumento della forfora,ma in particolare appena finito di lavare i capelli me la ritrovo (che lavo ormai da anni con biotimus AC che mi aveva dato la precedente Dott.ssa).
può essere un effetto collaterale del minoxidil( che prendo ormai da 3-4 anni e di cui ho aumentato la dose da 1 a 2ml die da febbraio)? se si , a parte il fattore psicosociale e igienico ,ritiene sia un sintomo per cui avvisare e anticipare l'appuntamento dal dermatolgo?
inoltre: mi sono accorto di avere un neo tra i capelli, vicino a dove metto il minoxidil (neo che all'ultimo controllo dei noei che facci annualmente, è risultato ok): c'è rischio di trasformazione neoplastica se il minoxidil va a lungo sul neo?




grazie in anticipo e scusi il disturbo


ah il diradamento diffuso,almeno a occhio nudo, pare poi essersi interrotto. ma si parla appunto di diffuso, non mi pare (ma potrei sbagliamri, non ricordo al millimetro) a livello di arretramento delle tempie. non credo (se si poco, ma posso sbagliarmi) di aver recuperato ad ora i capelli la cui caduta è stata verosimilmante indotta dall'aumento di dose). forse c'è stato un aumento della "peluria" (in realtà è più di peluria) a livello delle tempie , dove non ho un netto demracamento tra pelle ormai senza capelli e la linea dei capelli ancora "sani " diciamo.