Utente 887XXX
Buongiorno, vi racconterò in breve la mia storia, esco con questo ragazzo che conosco da una vista da circa 5 mesi e mezzo... 3 giorni fa la sua ex l'ha chiamato dicendo di aver scoperto di avere il papilloma virus... ora io mi chiedo se è possibile che lei l'abbia trasmesso a lui e lui l'abbia già trasmesso a me. che esami devo fare per accertarmene? è possibile che nonostante gli esami non si riesca a vedere se ho l'hpv? perchè io ho fatto il pap test esattamente il 21 agosto e tutto risultava apposto nonostante io avessi già avuto più rapporti con lui senza preservativo. esiste un tempo di incubazione? grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

un conto è avere un papilloma virus (HPV) senza patologia da HPV (quindi in stato silente) un conto è avere la patologia da HPV (condilomatosi genitale od orale in questo caso): quest'ultima sitazione è quella a massimo rischio contagio:

naturalmente le indico la sede Veneroelogica per entrambi(con l'esperto di cute e mucose genitali) al fine di valutare con obbiettività la situazione.

ancora, se avrà la pazienza di leggerlo le indico un mio recente articolo sull'HPV e i condilomi all'indirizzo:
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632

per chiarire alcuni dei tanti punti oscuri in questa patologia

carissimi saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it