Utente 887XXX
Salve a tutti
Posto la mia domanda dato che l'acne sta veramente aggravando.
Appena mi sono trasferito dall'italia all ' INghilterra dopo 4-5 mesi ho cominciato avere i primi sintomi dell'acne...all'ora ero un 17enne e adesso che ho 20 anni l'acne non è sparita. Ho provato di tutto , dottore, dermatologo , ma niente , mi hanno prescritto medicinie, pomate, ed altri gel come RETIN-A pero non hanno avuto effetto.
L'acne si presenta in questo modo: sul viso ogni secondo giorno mi compaiono nuove pustole che fanno male ingrandendosi, molti punti neri ,sopratutto sul naso e molte macchie rimaste dai brufoli che sono guariti. i segni non vanno , le pustole che piu mi preoccupano escono ogni secondo giorno ed in piu anche i comedoni. Cosa mi potete consigliare

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sicuramente la visita dermatologica:

sappia che l'Acne è una patologia che anche dopo i 20 anni può dare problemi :

sappia ancora che esistono diversi tipi di acne e diversi gradi di severità.

ogni acne si cura ma per farlo bene occorre impostare un corretto iter che segue l'algoritmo diagnostico-terapeutico dell'Acne.

l'acne è un processo multistep che possiede 4 fasi: le migliori terapie sono volte alla cura di tutte e 4 queste fasi.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 887XXX

Grazie per la sua risposta.Comunque credo che mi siano state date tante medicine e nessuna ha funzionato.Ed il dottore continua solo a dare diversi tipo di medicinali senza analizzare attentamente la situazione.
Volevo chiederle una cosa, ho sentito che i problemi di acne possono derivare anche da uno squilibrio ormonale.
Ho cercato su internet ma non ho trovato la risposta specifica alla mia risposta e quindi domando a lei sperando in una risposta più esauriente.
Se nel caso uno ha uno squilibrio ormonale, quali sono le conseguenze ,è possibile che si blocchi anche la crescita dell'altezza e dimensioni dei genitali?, a parte questo quali altri problemi fisici e psicologici puo avere un ragazzo , una volta curata con medicinali quali possono essere gli effetti collaterali e i vantaggi ,c'e una remota possibilità che il soggetto acquisti cm in altezza?ed è possibile che che i genitali si ingrandiscano?

grazie in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Abbandoni queste idee (che sono infondate) e si rivolga con fiducia al dermatologo che ha - glielo assicuro - tutti gli strumenti per guarirla. E bene.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it