Utente 451XXX
Da qualche mese sto notando svariate macchie color caffellatte sul glande, la prima apparsa piccolissima sembra un neo e nei 2/3 mesi successivi nel giro di 1/2 settimane altre più chiari ma più grandi sparse sul glande, non so a chi rivolgermi e gradirei magari un consiglio su chi rivolgermi e dove rivolgermi magari in zona Campania, se serve posso mostrare una foto almeno e poi successivamente prendere un appuntamento per avere rassicurazioni in quanto sono decisamente turbato

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo

di sicuro è una lesione che va vista: da una melanosi benigna ad una lesione melanocitaria da valutare, ad una iperpigmentazione post-infiammatoria (tipico di diverse condizioni che non escludono un lichen scleroatrofico) tutto è possibile.

da qui non possiamo far nomi e vedere immagini amatoriali perchè inutili e perchè vietate dalla legge.

cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 451XXX

La ringrazio, il mio dubbio da ignorante è dove mi devo recare? Da un urologo o da un dermatologo?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Dermatologo Venereologo, ovviamente.

cari saluti ancora!
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 451XXX

Grazie mille provvederò oggi stesso a un appuntamento

[#5] dopo  
Utente 451XXX

Visita effettuata, mi e' stato detto che si tratta senza ombra di dubbio di melanosi, quindi iperpigmentazione melanica e non mi e' stato prescritto nulla di nulla. Penso e questo lo dico io sia stato dovuto a suo tempo a diversi traumi che ha subito e qualche arrossamento poi divenuto "marroncino" insomma, chiedo ora giusto per curiosità per un fatto estetico esiste qualche rimedio? Laser, pomate, schiarenti ecc??? Grazie ancora, mi son sentito in dovere di continuare con discussione anche per aiutare altre persone che leggono

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
In caso di Melanosi del Glande diagnosticata come Benigna anche alla dermoscopia, è possibile approcciare delle terapie esteticche che prevedono l'utilizzo di particolari laser come il Q-switched.

Ancora saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#7] dopo  
Utente 451XXX

Buongiorno Dott. Laino,

Le macchie sono state controllate solo sotto la lampada e non alla dermoscopia

[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Affidiamoci al mio collega.
Personalmente però valuto le lesioni melanicitarie solo con Dermoscopio.
Saluti ancora
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it