Utente 926XXX
Gentili dottori,
ho 29 anni ho un problema di acne nodulo cistica in presenza di microcisti ovariche praticamente da sempre.
Dopo aver fatto una lunga cura con la Roaccutan la mia acne era sparita, ma è poi ritornata dopo diverso tempo.
Il mio dermatologo mi prescrisse quindi la pillola Gracial che ho preso per un anno circa e la mia acne è scomparsa, ma nonostante prescrisse anche un drenante (Spirolong), ho avuto problemi di ritenzione idrica e grossi problemi di secchezza delle mucose.
Così a luglio di quest'anno ho cambiato pillola e da 4/5 cicli sto prendendo la pillola a basso dosaggio Yasmin sotto consiglio della mia ginecologa (tra l'altro avevo letto anche io che il drospirenone risolve problemi di acne).
Purtroppo però la ritenzione idrica e gli altri problemi sono migliorati ma l'acne è nuovamente peggiorata (per ora ho pustole-cistiche rosse solo sul collo)!
Mi potrebbe consigliare una pillola miracolosa a basso dosaggio ma che risolve anche il problema dell'acne?
O pensa che 4/5 cicli siano pochi per verificare il "funzionamento" della Yasmin?
Attendo speranzosa vostri consigli...
Ringrazio anticipatamente per la consulenza e vi saluto cordialmente.

Ilaria

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

se dispensassimo miracoli (addirittura telematici) saremmo in un altro luogo e faremmo un altro lavoro..

invece facciamo solo i medici specialisti ed in questo momento, gli operatori di questo importante servizio quale è medicialia.it:

spero quindi comprendrà che da questa sede è impossibile erp diverse ragioni, etiche, pratiche e legali, disporre terapie spicciole senza diagnosi.

Sappia comunque che da sola la terapia estroprogestinica senza un adeguata associazione antiandrogena, in un caso di acne tardiva femminile ormonale, non può fare i miracoli che chiede, né impattare significativamente la sua acne.

nessun miglior consiglio di rivolgersi all'esperto dermatologo per chiarire la diagnosi (applicando l'algoritmo diagnostico terapeutico per l'acne) e per stabilire la terapia.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 926XXX

Salve dottore,
la ringrazio innanzitutto per la celerità della risposta.
Le vorrei chiedere una delucidazione...
cosa intende per: "associazione antiandrogena" cioè sarebbe sempre qualcosa a livello ormonale come un altro tipo di pillola? una pillola tipo roaccutan? o terapie a livello locale?

Le vorrei chiedere anche un'altra cosa...
sempre attraverso le analisi fatte dalla ginecologa (tampone) ho scoperto di avere il cosiddetto papilloma virus ma per fortuna a basso rischio.
La ginecologa ha detto che per guarirne avrei dovuto fare una diatermocoagulazione oltre ad una cura a base di ovuli e 1 crema ad uso esterno, ho fatto tutte queste cose e ora devo andare a controllo...
ma il mio dubbio è...un virus come questo può essere eliminato semplicemente "bruciandolo"?

La ringrazio anticipatamente per la sua consulenza
Ilaria