Utente 223XXX
Vi scrivo per un problema che riguarda mio padre ultraottantenne.A seguito di una caduta,ha riportato una frattura e per questa è costretto a rimanere immobile a letto.Nei primi giorni pur usando un materasso antidecubito hanno fatto la loro comparsa sulla schiena le prime piaghe.Le stiamo trattando con VERSUSpray che sembra agire.Abbiamo però saputo anche di una soluzione in crema che accelererebbe la chiusura delle piaghe.Cosa mi dite a riguardo?Inoltre sta usando delle guaine in puro lattice di gomma per incontinenza urinaria con tubo di collegamento alla sacca raccogli urine.Il punto è che all'asta del pene si è formata una piaga.Escludendo possa trattarsi di piaga da decubito visto il punto,cosa potrebbe averla provocata?La guaina stretta?Il lattice della stessa?Oppure...?E come ci converrebbe trattarla?Grazie sin d'ora per le risposte che vorrete darmi.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

certo di farle cosa gradita le indico il mio articolo sul tema ulcere da decubito

https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/2967-ulcere-decubito-affrontare-problema.html

cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 223XXX

Grazie dottore,volevo però chiederle cosa pensa dell'uso del VERSUSpray?E secondo lei quell'abrasione all'asta del pene cosa potrebbe averla provocata?