Utente 509XXX
Salve, 3 mesi fa, durante una relazione, ho avuto diversi rapporti non protetti (con lo stesso partner). Durante un rapporto ho sentito irritazione e dolore nella zona della vescica, da li a poco sono iniziati forti dolori, durante la minzione e non, dolori al fianco, urina molto torbida. Dopo aver fatto esami del sangue e delle urine, mi è stata riscontrata una infezione all'uretra. Mi è stato prescritto augmentin 1000 3 volte al giorno per 5 giorni. Perché passasse tutto completamente mi ci sono volute due settimane minimo. Ora è un mese a questa parte che il mio partner, con cui non ho rapporti da un mese, ha iniziato ad accusare gli stessi disturbi, inizialmente gli è stata prescritta una cura con antibiotico di 1000 al giorno, dopo è stato aumentato a 2000. Ma nulla anzi, ora ha sangue nelle urine, dolori molto forti e impotenza. Io invece non ho più avuto nessun tipo di disturbo. Ho paura che possa essere una malattia sessualmente trasmissibile. Ha fatto altri esami specifici, ma nell'attesa degli esiti sono davvero preoccupata per questo. Vorrei avere un parere se possibile, Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

assolutamente vi indico di contattare un DermoVenereologo per una sospetta malattia sessualmente trasmissibile che va ben valutata nella coppia.

Nessuna ansia immotivata, ma non assumente più antibiotici a largo spettro senza una diagosi precisa, come quello già fatto per il rischio di resistenze.

Cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it