Utente 101XXX
salve, sono una ragazza di 29 anni, soffro di acne piuttosto severa (volto dorso e tronco) dal tempo delle scuole medie e a 15 anni dopo ecografia pelvica mi è stata riscontrata una multifollicolosi ovarica, dunque mi è stata prescritta la pillola e l'ho assunta per 11 anni, fin quando non ha iniziato a darmi problemi con il peso e altri disturbi...ci tengo a precisare che durante quegli 11 anni la situazione era molto migliorata ma mai risolta. dopo l'interruzione della pillola il problema non è degenerato come in precedenza ma comunque è ancora serio. credo di aver provato ogni genere di crema/gel/pomata che esista sul mercato (ovviamente tutti prescritti da non so quanti dermatologi specialisti in materia) senza il benchè minimo miglioramento. ho assunto anche degli antibiotici, che hanno migliorato la situazione, comunque senza mai risolverla. in poche parole quando arriva l'autunno sono punto e daccapo. come ultima spiaggia mi è stato consigliato il trattamento a base di isotretinoina, che però potrò fare non prima di ottobre/novembre.
nel frattempo sto curando una cicatrice ipertrofica post-operatoria (sull'addome) con la luce pulsata...la dottoressa che mi esegue tale trattamento mi ha convinto (col racconto della sua esperienza personale a proposito di acne severa) ad iniziare il trattamento con luce pulsata anche sul viso, ma non solo per migliorare le cicatrici sullo stesso (che non sono gravissime) ma anche per risolvere definitivamente il problema acne su viso.
dal momento che tali trattamenti sono molto costosi vorrei sapere se la luce pulsata risolve soltanto il problema estetico delle cicatrici o se davvero può risolvere il problema alla radice. mi interessa avere il parere di qualcuno in più...sto buttando i miei soldi?

grazie per la cortese attenzione scusate se mi sono dilungata...

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La luce pulsata dermatologica con manipoli specifici è un ottimo compendio alle terapie di base per l'acne e per modulare diversi segni patogenetici della stessa (infiammazione, infezione e cicatrici ipercromiche): molto meno può incidere in situaizoni di cicatrici ipertrofiche od atrofiche (che necessitano di altri trattamenti in linea generale)

si rivolga al suo dermatologo per ulteriori dettami e si affidi ad esso.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it