Utente 102XXX
Gentili Dottori,
volevo sapere quali malattie sessualmente trasmissibili provocano il gonfiore delle ghiandole sottomandibolari se escludiamo HIV, Sifilide ed epatiti a/b/c dove varie analisi hanno confermato l'esito negativo.
Vi ringrazio in anticipo,
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Qualsiasi processo infettivo e/o infiammatorio del cavo orale può determinare linfoadenomegalie del distretto sottomandibolare e latero cervicale.Per quanto riguarda le MTS un tampone del cavo orale per germi comuni, miceti, gonococco, trichomonas, gardnerella, micoplasma hominis, ureaplasma urealiticum, clamidia, potrebbe, se ritenuto necessario,essere d'ausilio ad escluderle.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Utente 102XXX

Gentile Dr Benini, la ringrazio per la pronta risposta. Ho effettuato gia' un tampone faringeo, il cui risultato e' negativo per germi comuni e miceti.Biognerebbe farne uno specifico o e' sufficiente questo? Premetto che con la ragazza in questione non ho avuto rapporti orali attivi ma soltanto passivi e baci. Come e' possibile che questi germi siano arrivati nel cavo orale? La ringrazio e Saluto

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

fin troppe sono le situazioni associabili a linfoadenopatie (linfonodi ingrossati) infettive e non: nulla di meglio che scegliere lo specialista di sua fiducia e programmare la valutazione per la tutela della sua salute.

cordialità.

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 102XXX

La ringrazio Dr. Laino. E' piu' indicata una visita da uno specialista di malattie infettive o da uno speialista in dermatologia e venereologia?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Come le ho detto, ritengo la visita Venereologica (dermatologica) elettiva per il suo caso.

cordialità

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Se poi il tampone effettuato è risultato negativo direi che il problema con tutta probabilità non è infettivo.
Come detto dal Collega Laino la visita Dermatologica(di nostra competenza sono anche le mucose tra le quali quella del cavo orale rientra)si rende necessaria per avere un quadro più preciso della situazione
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena