Utente 109XXX
Buongiorno,
a seguito dell'asportazione di un neo in zona inguinale è
stato diagnosticato a mia madre un melanoma nodulare
ulcerato infiltrante il derma reticolare di IV livello Clark
con spessore massimio della lesione Breslow di 2mm.
Neoplasia a cellule epiteliodi con quota micotica alta.
Esami prescitti: linfonodo sentinella e tac total body.

Volevo capire, se possibile, con questa diagnosi e
considerando l'asportazione del neo, che possibilità
teoriche ci sono dell'estensione del tumore ai linfonodi e
quanto è "seria" la situazione. Qualora fosse di che
conseguenze parliamo?
grazie per l'attenzione.
Paolo

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Paolo,

solo dopo l'esecuzione della tecnica del linfonodo sentinella si potrà stadiare l'entità della patologia in oggetto: la negatività di questo prelievo sarebbe di sicuro un dato molto buono per la prognosi.

Si determini sempre con i dermatologi di fiducia ci tenga pure aggiornati e in bocca al lupo per la sua mamma.

carissimi saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 109XXX

Grazie per la pronta risposta.
Per ora, crepi il lupo.
Cordiali Saluti
Paolo